L’Edycola di Edy Lettera

L’Edycola di Edy Lettera

Ogni Sabato mattina dalle 10,30 circa con ospiti musicali e culturali con notizie del nostro territorio … music special selection by Gerry & Paolo

Salernitana, la resa dei conti

Salernitana, la resa dei conti

Settimana cruciale. Quella che si apre per la Salernitana ha il sapore della resa dei conti per definire quali saranno gli scenari del club e immaginare il futuro tecnico della Bersagliera. Da questo pomeriggio, Danilo Iervolino e Maurizio Milan riprenderanno i contatti con l’America e con i soggetti rappresentanti del fondo Brera Holdings per la cessione del club. Dopo la prima proposta arrivata nei giorni scorsi, il lavoro tra le parti è stato continuo e soprattutto proficuo. Il soggetto a stelle e strisce che sogna di mettere le mani sul pacchetto di maggioranza della società granata si è avvicinato sensibilmente alle richieste di Danilo Iervolino, lasciando trasparire ottimismo anche tra gli uffici di via Allende per una possibile definizione dell’affare.

Aspetta indicazioni anche Gianluca Petrachi, nuovo ds granata e già da giorni al lavoro per costruire la Salernitana che verrà. Nelle prossime ore l’uomo mercato dei campani è atteso in città per la conferenza stampa di presentazione. E non è da escludere che Petrachi possa saggiare per la prima volta l’ambiente Salernitana senza aver già annunciato ed individuato chi sarà il nuovo allenatore. Andrea Sottil è in pole position, profilo che per tempra e filosofia viene considerato idoneo per sopportare il peso di una città demoralizzata dopo la retrocessione in serie B. Non perdono quota però le opzioni Alberto Aquilani e soprattutto Vincenzo Vivarini, per il quale la Salernitana si è messa in fila subito dopo il Frosinone dell’ex obiettivo Angelozzi. (LaCittà)

Salerno Letteratura Festival, dal 15 giugno dedicato a Kafka

12/a edizione con 140 ospiti italiani e internazionali

“Le domande giuste” per provare a interrogarsi sul presente e sul futuro: è questo il tema scelto per la dodicesima edizione di Salerno Letteratura che si svolgerà a Salerno dal 15 al 22 giugno.

Saranno oltre 140 gli ospiti, italiani e internazionali, che animeranno il centro storico di Salerno per confrontarsi con il pubblico e rendere un tributo non rituale alla figura di Franz Kafka, a cui il festival è dedicato in occasione del centenario della morte.

Baronissi, inaugurata la grande infrastruttura della “Città della Medicina”

Baronissi, inaugurata la grande infrastruttura della “Città della Medicina”

La Nostra Storia e Passione per la Musica Elettronica

perta ufficialmente questa mattina la grande infrastruttura di “Città della Medicina”: 35 mila mq urbanizzati per l’insediamento, nell’area residuale (200.000 mq), di un polo biomedicale e di ricerca, in posizione attigua alla Facoltà di Medicina della Università di Salerno, che sarà l’ unico nel Mezzogiorno d’Italia. I lavori per la realizzazione della infrastruttura, finanziati interamente dalla Regione Campania, e il successivo insediamento biomedicale cambiano di fatto il volto della città. La nuova arteria stradale, 1.300 metri a doppio senso di circolazione, penetra nella Facoltà di Medicina collegando via Allende e largo Tre Pizzi con via Fondo Pagano a pochi metri dal comune di Fisciano. Pista ciclabile, cunicolo sotterraneo per la sistemazione dei sottoservizi, area parcheggio di 80 auto e 15 moto, 70 punti luce led, attraversamenti pedonali illuminati, aree a verde in parte videosorvegliate per 5.000 mq e un giardino uliveto.